Logo

Trattamento ormonale
e infertilità

Sottoporsi a un trattamento ormonale può contribuire ad aumentare le possibilità di gravidanza. Scopri di più sulla procedura e sulle varie alternative disponibili.

Pancia di una donna incinta; Donna che tiene tra le braccia il bambino appena partorito

Rivolgersi a una clinica TFP non significa necessariamente sottoporsi a un trattamento di inseminazione artificiale.

In alcuni casi, infatti, per ottenere la tanto desiderata gravidanza è sufficiente ottimizzare lo stato ormonale femminile o monitorare la maturazione dei follicoli e l'inizio dell'ovulazione. Le coppie che desiderano avere un figlio, quindi, possono aumentare le proprie possibilità di gravidanza sottoponendosi a un trattamento ormonale. Inoltre, per avere successo attraverso dei rapporti sessuali mirati, è necessario che lo sperma sia caratterizzato da un'ottima qualità.

Quali sono le fasi di un trattamento ormonale?

  • 1

    La qualità dello sperma viene controllata mediante uno spermiogramma. Al fine di una terapia ormonale, infatti, questa deve risultare ottimale.

  • 2

    Tra il primo e il quarto giorno del ciclo viene effettuato un esame del sangue per determinare la concentrazione ormonale.

  • 3

    Se necessario, la funzione ovarica viene supportata mediante la somministrazione di ormoni. Per aumentare le probabilità di successo della fecondazione, infatti, è necessario che maturi un follicolo di almeno 18 mm di diametro. La maturazione viene monitorata presso la nostra clinica attraverso esami ecografici.

  • 4

    Una volta completata la maturazione, l'ovulazione può essere indotta somministrando HCG (gonadotropina corionica umana).

  • 5

    Ora l'ovulo può essere fecondato in maniera naturale da uno spermatozoo. A tal fine, è necessario avere più rapporti sessuali dopo la somministrazione dell'HCG.

  • 6

    L'impianto può essere favorito dalla somministrazione di progesterone.

Probabilità di successo

Le probabilità di successo possono variare a seconda dell'età femminile e dell'entità del disturbo ormonale, ma in media sono pari a circa il 10-20% per ciclo di trattamento. Per questo motivo può essere utile effettuare una terapia ormonale su più cicli.

Disturbi ormonali come causa di infertilità


Spesso non si riesce a ottenere una gravidanza a causa di un disturbo ormonale. In molti casi, infatti, ciò è riconducibile a un'alterazione dell'equilibrio tra ormoni maschili e femminili. Nello specifico, nelle donne interessate i follicoli maturano fino a raggiungere solo una dimensione minima (6-8 mm) e non si verifica l'ovulazione. Ciò avviene anche nel caso della sindrome da ovaio policistico.


Un'altra causa ormonale di un disturbo della maturazione dei follicoli è la ridotta produzione, da parte dell'ipofisi, degli ormoni FSH (ormone follicolo-stimolante) e LH (ormone luteinizzante), ovvero gli ormoni necessari per stimolare le ovaie alla produzione di follicoli. Allo stesso modo, anche un eccesso di prolattina può impedire un ciclo fertile, e l'iperproduzione di prolattina può essere trattata mediante farmaci specifici.


Lo scopo di un trattamento ormonale è promuovere la maturazione dei follicoli e innescare l'ovulazione. Un trattamento ormonale, il quale può essere effettuato anche presso le cliniche TFP, può quindi aumentare le probabilità di successo della fecondazione.

Gli ormoni controllano il ciclo femminile


Il ciclo femminile non è un orologio e può variare da un mese all'altro. Tuttavia, il rilascio naturale di ormoni comporta una certa regolarità, e i seguenti ormoni risultano coinvolti in maniera significativa:

  • L'ormone follicolo-stimolante (FSH) e l'ormone luteinizzante (LH) influenzano la maturazione dei follicoli nelle ovaie, inoltre controllano la produzione di progesterone ed estrogeni, i quali influiscono sull'andamento del ciclo.


  • La prolattina influenza il ciclo femminile: se il suo livello aumenta, ad esempio mediante l'assunzione di farmaci, può accadere che l'ovulazione non si verifichi.


Il trattamento ormonale comporta effetti collaterali o rischi?


Un intervento sull'equilibrio ormonale può essere accompagnato da effetti collaterali e rischi, sui quali sarete informati individualmente prima dell'inizio del trattamento. Inoltre, durante il trattamento il medico controllerà regolarmente la maturazione degli ovuli e il livello ormonale, al fine di evitare un sovradosaggio e ridurre al minimo i rischi.


I medici delle cliniche TFP saranno lieti di fornirvi una consulenza completa sulle opzioni a vostra disposizione.


Contattate subito la vostra clinica di fiducia a Vienna, Wels o Klagenfurt: vi aspettiamo!


Offriamo questo servizio nelle seguenti cliniche

  • Klagenfurt

    Klagenfurt

    9020 Klagenfurt

  • Vienna

    Vienna

    1140 Vienna

  • Wels

    Wels

    4600 Wels

  • More treatments

    I nostri trattamenti

    Pre-footer

    Pronto per il prossimo passo? Siamo qui per te!

    Prenota ora un appuntamento online - e avvicinati un po' alla famiglia dei tuoi desideri.