Main logo
Trattamenti

Infertilità per fattori immunologici

Diagnostica e terapia per i disturbi immunologici

Purtroppo a volte, anche dopo molte terapie e impianti di embrioni nel corpo non si raggiunge la gravidanza. Dopo il terzo tentativo senza gravidanza nonostante una buona qualità degli embrioni di parla di “fallimenti ripetuti dell’impianto”. Nel caso di ripetuti aborti (dopo il terzo aborto) di parla di “poliabortività”.


In questi casi si procede con un’indagine approfondita dei fattori anatomici, di coagulazione, ormonali e immunologici che possono esserne la causa.


La discussione riguardo le terapie per le cause immunologiche è ancora aperta anche tra gli esperti. Ciò è dovuto alla bassa risposta terapeutica riscontrata per le maggiori tra queste cause e agli elevati costi di cure e analisi che fanno sì che gli interventi terapeutici proposti siano ancora attuati soltanto per casi particolari per cui ne vale maggiormente la pena.

Immunologia: i motivi di aborti o fallimenti dell’impianto

Il compito del sistema immunitario è quello di proteggere il corpo dalle infezioni dovute a organismi esterni. La gravidanza però rappresenta una situazione particolare perché consiste proprio nell’accettazione di un corpo esterno da parte dell’utero.


Gli embrioni vengono infatti riconosciuti come corpi esterni a causa del materiale genetico maschile.


Per proteggere l’embrione, l’organismo materno produce fin dalla fecondazione gli anticorpi  “fc blocking” che servono a impedire che il sistema immunitario materno attacchi l’embrione. Se questi anticorpi non vengono prodotti o non sono in quantità sufficiente il rischio di un aborto aumenta.


Ma anche alcune infezioni croniche virali (es.: virus di Epstein-Barr EBV) possono portare a disturbi immunologici che alterano il delicato equilibrio dei cosiddetti linfociti TH1 e TH2.

Immune therapy: possibilities

Intravenous immunoglobulin (IVIG)

There have been cases of patients with suspected immunological diseases underlying infertility in which the administration of intravenous immunoglobulin (IVIG) proved to be a positive support for assisted fertilization therapy.

Intravenous treatment usually begins before the embryo is transferred to the uterus.

Intravenous antibodies are administered to support the immune system, for example to regulate its response.




INTRALIPID ©

Intralipid is an intravenous dietary supplement therapy that appears to have immunological effects. It is used in some cases of increased natural killer cells (NK cells) in the uterine cavity as part of assisted fertilization therapy.




Microimmunotherapy

Complementary medicine therapy based on homeopathic complexes (cytokines = communication signals of the immune system) which can have positive influences on the immune level.

Since this therapy requires a great deal of experience with the correct use of the preparations, our TFP clinic in Klagenfurt avails itself of the cooperation of the expert in microimmunotherapy Dr. Frager-Kommetter.




Cortisone

Cortisone-based therapies in assisted reproduction are still the subject of strong discussion. To prevent overreaction of the immune system, our TFP clinic uses standard adjunct therapy with very low cortisone doses in order to avoid any risk.

Avete domande sull'immunizzazione?

Nelle cliniche di fertilità TFP ti consiglieremo individualmente sulle varie opzioni di immunoterapia e adatteremo il corso del trattamento al tuo caso specifico. Contatta subito la tua clinica preferita - non vediamo l'ora di sentirti!

More treatments

Vuoi sapere di più sui nostri trattamenti?

Pre-footer

Pronto per il prossimo passo? Siamo qui per te!

Prenota ora un appuntamento online - e avvicinati un po' alla famiglia dei tuoi desideri.