Logo

Stress e fertilità

Spesso lo stress è accusato di essere la principale causa di infertilità, ma nella maggior parte dei casi ciò non è vero.

Femmina che medita

Nel 90% dei casi l'infertilità è imputabile a cause mediche: prima questi problemi vengono diagnosticati, maggiori sono le probabilità di successo. Tuttavia, nel 10-15% dei casi non è possibile individuare una causa organica per l'infertilità, per cui non è possibile effettuare una diagnosi diretta e chiara. In questi casi, lo stress e la tensione emotiva possono avere un'influenza negativa indiretta sulla fertilità.

Il circolo vizioso dello stress

 

Se il desiderio di gravidanza non viene soddisfatto in breve tempo, molte coppie iniziano a preoccuparsi e il loro desiderio diventa un peso emotivo in costante aumento.

Lo stress inizia quindi a incidere sulla vita quotidiana manifestandosi sotto forma di nervosismo e disturbi della concentrazione e del sonno.

 

Tutto ciò può influire non solo sul desiderio sessuale maschile e femminile, ma anche sulla fertilità a causa di uno stile di vita malsano.

 

Inoltre, affermazioni come "Perché non andate in vacanza?" o "Forse siete troppo stressati, perché non fate yoga?" non fanno altro che aumentare la pressione, in quanto sembrano suggerire che la mancata gravidanza sia proprio dovuta a un impedimento di tipo inconscio.

Lo stress nell'ambito di un trattamento della fertilità

 

Nelle cliniche TFP si presta particolare attenzione a situazioni di questo tipo: le coppie si affidano a medici esperti e, non appena la causa dell'infertilità viene diagnosticata, il trattamento può subito iniziare.

Nell'ambito di tale trattamento, inoltre, alle coppie è offerto supporto psicologico e assistenza da parte di psicologi esterni.

Effetti sulla donna

 

Se il desiderio di avere un figlio rimane insoddisfatto, questo può avere un forte impatto sulla psiche della donna e causare un intenso stress emotivo. A sua volta, questo stress ha un effetto diretto sull'equilibrio ormonale e in alcuni casi può portare a disturbi del ciclo e altri sintomi.


In particolare, poiché il ciclo mestruale è regolato esclusivamente da processi ormonali, se il corpo femminile soffre di pressione psicologica può succedere che non vengano rilasciati abbastanza ormoni. Di conseguenza, l'ovulazione e quindi la fecondazione potrebbero non avvenire.

Effetti sull'uomo

 

Lo stress emotivo può influire anche sul corpo maschile andando ad agire sull'equilibrio ormonale e quindi sulla fertilità. Di conseguenza, può accadere che la qualità dello sperma ne risenta, riducendone la quantità o la mobilità.


Entrambi questi fattori hanno un effetto negativo sulle possibilità di fecondazione, in quanto gli spermatozoi hanno difficoltà a raggiungere l'ovulo e successivamente a fecondarlo.

Evitare lo stress quando si cerca di concepire

 

Poiché i fattori psicologici possono quindi involontariamente influire sulla fertilità, quando si cerca una gravidanza è possibile cercare di ridurre lo stress innanzitutto assicurandosi di dormire a sufficienza e di rilassarsi regolarmente cercando di trovare del tempo per la cura del corpo e della mente. Inoltre, non mettetevi troppo sotto pressione... anche se questo è più facile a dirsi che a farsi!

 

Naturalmente, durante un consulto personalizzato presso una delle cliniche TFP è possibile scoprire se lo stress è all'origine della vostra infertilità.


Contatta subito la tua clinica preferita! Ti aspettiamo!

Contatta la tua clinica preferita:

  • Vienna

    Vienna

    1140 Vienna

  • Wels

    Wels

    4600 Wels

  • Klagenfurt

    Klagenfurt

    9020 Klagenfurt

  • On the left a woman juggling clementines. On the right a woman standing.

    Vuoi sapere di più sui nostri trattamenti?

    Pre-footer

    Pronto per il prossimo passo? Siamo qui per te!

    Prenota ora un appuntamento online - e avvicinati un po' alla famiglia dei tuoi desideri.